Istituto Istruzione Superiore A.Righi - Cassino

Tel. 0776 21733     Fax 0776 325342
e-mail   This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.      PEC:    This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Chi siamo

L’Istituto professionale per l’industria e l’artigianato “A. Righi” nasce, come scuola autonoma, l’1/10/1966 con 156 iscritti, avviando, così l’istruzione professionale a Cassino.
La scuola è intitolata al Prof. Augusto Righi (1850/1921) che, laureato in ingegneria, dedicò molti anni della sua vita all’insegnamento eallo studio della fisica e dell’elettromagnetismo, divenendo il degno successore di Hertz nello studio delle oscillazioni elettromagnetiche. I suoi lavori risultarono fondamentali per la formazione di G. Marconi, che condusse le sue prime ricerche nel laboratorio di Righi.
L’intitolazione, consona a questo tipo di scuola che, avviata con i soli corsi di meccanica ed elettromeccanica, successivamente è stata indirizzata alle specializzazioni di elettronica ed elettrotecnica.
La rispondenza con il mondo del lavoro, la facilitàdi impiego dei giovani subito dopo il diploma hanno accresciuto il suo prestigio e, di anno in anno, hanno fatto lievitare il numero delle iscrizioni.
Nel 1992, l’introduzione del “Progetto ’92” ha permesso una riqualificazione dell’istruzione professionale che, arricchita di un ampio curricolodi insegnamenti di base, ha permesso una diversa connotazione articolata in tre indirizzi di specializzazione:

  • Manutenzione e assistenza tecnica Elettrico ed elettronico – Meccanico
  • Produzioni industriali e artigianali (Abbigliamento e Moda)
  • Servizi Socio-Sanitari.

Infine, nel 2011, per effetto del dimensionamento scolastico, si è aggiunta la sede del Liceo Artistico di Cassino dando luogo all’Istituto d’Istruzione Superiore “A. Righi”.
Il numero degli alunni nell’anno scolastico 2013/14 è di 645 unità con un impiego di risorse di personale tra docenti e non docenti di oltre 130 persone.
A seguito della riforma della scuola secondaria superiore si perde se non su richiesta la possibilità di conseguire la qualifica, pertanto il percorso risulta quinquennale e si accede direttamente all’Esame di Stato, che con l’acquisizione del titolo consente l’accesso a tutte le facoltà universitarie.
Sempre in virtù delle modifiche apportate dalla Riforma dell’Istruzione Superiore l’area professionalizzante viene sostituita dalle Attività di Alternanza Scuola-Lavoro che prevede un monte ore obbligatorio da espletare presso aziende o con attività formative distribuite sul quarto e quinto anno di corso.

FINALITA’ DELL’I.I.S. “A. RIGHI”
L’I.I.S. “A.Righi” di Cassino è una scuola che offre un’ampia formazione tramite una vasta gamma di indirizzi : Manutenzione e assistenza tecnica, Produzione industriale , Servizi socio sanitari, Liceo Artistico.
Essa tiene conto delle finalità proprie dell’istruzione, della realtà del territorio in cui opera e dell’evoluzione del mondo del lavoro, dei bisogni e delle aspettative degli studenti e delle studentesse, di quelle dei genitori, delle risorse umane e materiali di cui dispone, e si propone di raggiungere, attraverso tutte le attività inserite in questo Piano dell’Offerta Formativa, le finalità, gli obiettivi trasversali legati ai valori civili, culturali e professionali di seguito riportati:

Finalità generali della Scuola:

  • Fornire percorsi didattici individualizzati
  • Porre attenzione alle differenze e alle attitudinipersonali degli studenti e della studentesse e ai bisogni formativi degli alunni
  • Aumentare gli standard dei risultati scolastici
  • Innalzare il tasso di successo scolastico
  • Essere luogo di socializzazione
  • Fornire formazione e professionalità

Finalità legate ai valori civili:

  • Favorire la formazione dell’identità personale dello studente
  • Ampliare la dimensione civile e sociale della sua persona
  • Riconoscere e praticare la parità dei diritti e dei doveri tra uomini e donne
  • Saper considerare la diversità di ideologie e di opinioni un’occasione per un confronto
  • Riconoscere il diritto alla diversità etnica, religiosa e culturale
  • Saper accettare la presenza del disabile nella comunità scolastica, collaborando per la sua integrazione nella scuola, nella società
  • Conoscere il proprio corpo e rispettarlo
  • Conoscere l’ambiente circostante e muoversi in esso con autonomia
  • Saper apprezzare i valori dell’amicizia e della vita relazionale
  • Saper cogliere il valore della legalità intesa come rispetto del diritto
  • Saper valutare e auto valutarsi con senso critico

Finalità culturali

  • Saper utilizzare la lingua parlata, scritta e trasmessa per entrare in rapporto con gli altri
  • Comprendere i messaggi e saper comunicare utilizzando la lingua straniera
  • Conoscere il linguaggio tecnico ed informatico
  • Maturare capacità logico-deduttive ed induttive
  • Saper lavorare autonomamente ed in gruppo
  • Conoscere e comprendere fatti e fenomeni collocati nel tempo e nello spazio

Finalità professionali

  • Affrontare le innovazioni del mondo produttivo
  • Riconoscere le sollecitazioni provenienti dal territorio